Congresso Provinciale ASPPI – 11 novembre 2022

Pubblicata il: 03 Novembre 2022

Congresso Provinciale

Venerdì 11 novembre 2022 ore 19,30

Presso locali del Rione Verde a Faenza

Via Cavour N. 37

EMERGENZA IMMOBILI

Il punto sul mercato delle locazioni civili e commerciali. Spunti, riflessioni e prospettive future.

Prima la pandemia, poi la guerra. La nuova emergenza della guerra non lascia ancora intravvedere soluzioni. Le conseguenze sono gravi e molteplici e si ripercuoteranno sul mondo e sulle nostre vite per lungo tempo. Le ripercussioni di queste vicende sui piccoli proprietari immobiliari sono state e sono pesanti. Nell’immediato, la tensione inflazionistica fa esplodere le bollette energetiche e i costi di gestione degli immobili e rischia di produrre nuova morosità a danno di chi affitta. Cresce un’inflazione che erode i pochi benefici fiscali, mette a rischio le due conquiste più significative realizzate in questi anni: lo sviluppo dei contratti a canone concordato e la cedolare secca.

C’è qui un punto politico e culturale da sottolineare: di fronte alle strette poste dall’emergenza abbiamo visto riproporsi concezioni e atteggiamenti che speravamo superati da tempo, quali l’idea che spetti ai proprietari farsi carico di funzioni assistenziali che invece competono allo Stato, o l’idea che tutti gli inquilini, in quanto tali , meritano protezione, e che i locatori vanno lasciati a sé stessi. L’idea infine che le regole proprie del mercato dell’affitto si possano infrangere impunemente senza conseguenze di lungo periodo. Sono concezioni e atteggiamenti che abbiamo visto e vediamo nel lavoro di legislatori, Prefetti, Sindaci e in una parte della stampa.

Conferenza dell’On. Alfredo Zagatti Presidente nazionale ASPPI

La cittadinanza è invitata!

Condividi sui social